chicchi di caffè

Una cottura speciale per un effetto 100% tonico naturale antigastrite

Nessuna idea può nascere se prima l’uomo non percepisce qualcosa con i propri sensi.
– Aristotele

Cosa significa per voi la parola piacere? Quanti e quali sensi coinvolge e a cosa la associate quando mangiate o bevete qualcosa?

Noi di WOW MOKA COFFE consideriamo il piacere un’esperienza olistica che abbraccia i cinque sensi e che si lega con la nostra interiorità, generando esperienze da ricordare che contribuiscono a rendere migliori i nostri giorni. Per queste ragioni abbiamo voluto, studiato e creato un caffè vocato allo star bene mentalmente e fisicamente.

Nelle nostre miscele WOW  non trovate solo straordinari profumi, gusti appaganti e aromi che sanno stimolare: in esse risiedono cura artigianale e amore per le cose fatte bene che si concretizzano in un processo produttivo ragionato. Quest’ultimo è stato messo a punto con il preciso scopo di dire no a tutti quei difetti che avviliscono il caffè sotto il profilo organolettico e che lo rendono poco salutare per l’organismo umano.

Quello che applichiamo al nostro caffè WOW è un lavoro da sensorialisti per consumatori che hanno lo stesso orientamento filosofico nei confronti di ciò che mangiano e bevono. Il nostro caffè 100% arabica, grazie all’altissima qualità della materia prima accuratamente selezionata presso le migliori coltivazioni d’altura, al metodo e al tipo di insacchettamento – che evita deperimenti dovuti all’aria e alla luce – e per merito dell’esclusivo processo di torrefazione ad aria calda secca WMC EcoDry System , scongiura il bruciore di stomaco e si tiene lontano da untuosità, disturbi empireumatici, sensazioni di stantio.

Il nostro amore per l’ambiente che si traduce nella scelta di piantagioni green e rispettose del lavoro dei raccoglitori, unitamente a qualità, ricerca, devozione al buon caffè artigianale, ci permettono di offrire ai consumatori un prodotto che definiamo EcoNatural  che celebra e soddisfa i sensi umani.

Per approfondire le informazioni relative alle nostre miscele WOW e al perché sono tanto speciali, ti invitiamo a leggere i nostri articoli sui difetti del caffè  e sul nostro claim “Nuoce gravemente al malumore” .

Perché WOW MOKA COFFEE è amico dello stomaco?

Avete mai sentito parlare del N-metilpiridinio? Si tratta di un prodotto della tostatura del caffè – nello specifico è una molecola che si genera a partire dal suo precursore chimico, la trigonellina – che sortisce un effetto antiacido a livello dello stomaco. Ciò è valido nel caso in cui il caffè sia torrefatto a regola d’arte con metodi non invasivi o aggressivi e che il chicco di caffè verde sia “cotto” uniformemente, fino a raggiungere l’organica caramellizzazione degli zuccheri naturali, proprio come facciamo noi di WOW MOKA COFFEE.

Grazie a uno studio dell’Università di Vienna, è stato dimostrato che la cottura intensa del caffè (che non ha nulla a che fare con la sovra cottura che vedremo in seguito) è in grado di favorire lo sviluppo del N-metilpiridinio il quale si rivela antagonista della produzione di acido cloridrico nello stomaco. Esso quindi, può ridurre o prevenire l’irritazione, oltre ad abbattere del 50% la concentrazione di acrilammide (composto tossico) a favore dell’incremento di melanoidine, polimeri che i batteri del colon trattano come fibre.

Hands that are picking coffee beans from the coffee tree
bruciore-di-stomaco-696x496-1-696x496

Quante volte, dopo aver preso il caffè al bar o consumato una bevanda preparata con la nostra moka a casa, avvertiamo un fastidioso bruciore di stomaco? Ecco svelato il mistero: la chiave di volta è la torrefazione che, inducendo naturali variazioni nella chimica del chicco di caffè, è in grado di renderlo un benefico amico dello stomaco oppure un fastidioso antagonista del nostro benessere gastrico. Tutto ciò a causa del fatto che la torrefazione può creare molecole positive o inibirne altre, con evincibili conseguenze sulla capacità della tanto amata bevanda di farci del bene.

Caffè e bruciori di stomaco: l’importanza della torrefazione

Abbiamo visto che la torrefazione è un insieme di accorgimenti e gesti che si rivela fondamentale per ottenere “la tazza perfetta”, ossia una bevanda naturalmente dolce e pienamente fragrante, che sia in grado di regalarci un piacere sensorialistico e di rispettare il nostro stomaco evitandoci bruciori e conseguente malessere diffuso.

La cottura del caffè è un’arte in tutto e per tutto e – come pittura, scultura, incisione, collage, videoarte, performance art – nasce da un percorso fatto di ispirazione, consapevolezza, tecnica ed esperienza che conferiscono nel tutto, ossia nell’opera finita che nel nostro caso è un sensorialistico caffè WOW.

Così come l’espressione visiva e/o sonora di un artista sono il risultato di una poetica che si fonde a strumenti ed azioni pratici e tangibili, divenendo concreta, fruibile e godibile, la torrefazione del caffè si rivela essere un punto in cui convergono lo stile unico del suo autore e processi tecnici condivisi da chi il caffè lo fa per bene.

testata-news
IMG_8349

La prima responsabilità del torrefattore è evitare di portare in tazza i caffè ancora vegetali, altrimenti detti underdeveloped (letteralmente sottosviluppati nel senso della trasformazione indotta dalla cottura), i quali sono eccessivamente acidi e astringenti.

Al capo opposto dello spettro organolettico del caffè torrefatto, si trovano invece i caffè definiti baked (traducibile in cotto al forno nel senso dell’eccessiva ed errata esposizione al calore). Questi caffè manifestano piattezza in fatto di gusto e aromi e sono fortemente amari e caratterizzati da odore e sapore di bruciato. In linea generale, quindi, posiamo affermare che più la cottura del caffè è spinta (cottura scura), più le percezioni di acidità perdono forza lasciando spazio alle sensazioni di amaro.

Da quanto sopra possiamo quindi dedurre che, partendo dalla medesima miscela di chicchi di caffè verde – scelti con lo scopo di ottenere uno stile e un gioco di armonie ed equilibri ben preciso – il torrefattore può agire virando verso caffè più dolci, morbidi, fruttati e piacevolmente acidi o più amari e meno complessi in bocca e a livello retronasale (scopri i segreti dell’aroma del caffè leggendo il nostro articolo dedicato alla degustazione ).

Il lavoro del torrefattore deve tener conto di molti aspetti, primo tra tutti il fatto di avere tra le mani un preziosissimo prodotto naturale che presenta caratteristiche differenti in base alle sue origini geografiche: a tal proposito ti invitiamo a leggere il nostro articolo che tratta le differenze tra caffè Arabica e Robusta.

WOW MOKA COFFEE: il caffè organicamente fresco per uno stomaco felice

Siamo devoti al caffè e a coloro che lo amano profondamente, riconoscendo in esso non solo un simbolo di italianità, ma un valore che abbraccia filosofia, storia, geografia, antropologia…fino alla leggenda. Pensiamo che la tanto amata bevanda che accompagna il nostro affacciarci su un nuovo giorno o che orchestra la liricità dei convivi, rivelando la nostra natura di animali sociali, debba fare bene alla mente attraverso il piacere sensorialistico e al corpo mediante il non aggredire lo stomaco. Diversamente non potremmo pensare a un’esperienza appagante a trecentosessanta gradi. Il piacere e il benessere possono e devono andare d’accordo.

Per queste ragioni abbiamo pensato le nostre miscele WOW alle quali abbiamo dedicato l’estetica funzionale della nostra WOW MOKA  e del nostro WOW GLASS  , inni alla creatività e alla qualità artigianale italiane, nonché celebrazioni del buon caffè.

Visitate il nostro store  per scegliere la vostra miscela WOW e per scoprire un caffè che si prende cura dello stomaco: WOW MOKA COFFE vi offre la prima torrefazione e degustazione da sensorialista, parte integrante di un lifestyle tutto italiano.

Quanto riportato in questo articolo offerto dal sito di WOW MOKA COFFEE ha esclusivamente carattere informativo. In nessun modo intendiamo sostituirci a medici e specialisti che vi raccomandiamo di consultare per qualsiasi necessità legata alla vostra alimentazione o alla cura di ogni genere di malessere o patologia psicofisici.

Se ti è piaciuto quest’articolo, ti invitiamo a leggere gli altri che noi di WOW MOKA COFFEE mettiamo a tua disposizione, ma non senza uno dei nostri caffè amici dello stomaco, preparato con l’esclusiva WOW MOKA e assaporato nel nostro WOW GLASS.

WOW MOKA COFFEE è presente su Facebook e su Instagram: metti il tuo like e diventa nostro follower per continuare a condividere la passione per il buon caffè che…nuoce gravemente al malumore!

22Giugno
2020
  • 379
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Iscriviti

Al nostro Sensorialistico Coffee News