Il Caffè Dalle Tante Virtù: LA COSMETICA NATURALE

Dalla tazzina alla cura estetica naturale del corpo

Che cosa è per voi la bellezza? Un valore, una virtù, una dote necessaria? E ancora, quali caratteristiche deve possedere una persona affinché voi possiate definirla bella (voi stessi inclusi)?

Sulla bellezza hanno ragionato e scritto filosofi, poeti, antropologi confrontandosi con il mutare dei modelli, con il concetto di armonia formale e con un dato incontrovertibile: la percezione della bellezza – quando si va oltre l’accomunamento indotto dagli stereotipi e dai riferimenti che caratterizzano una cultura considerata nella compagine storica cui appartiene – è un fatto soggettivo.

Noi di WOW MOKA COFFEE riponiamo molta fiducia sociale in questa soggettività poiché pensiamo che possa aiutare a superare il senso di inadeguatezza che alcune persone provano per il fatto di non essere aderenti ai modelli di bellezza – arrivando sino al pericolosissimo concetto di perfezione – che la cultura alla quale apparteniamo ci impone.

Facciamo questa premessa perché l’articolo che segue non vuole assolutamente essere un incentivo a compiere sacrifici insostenibili per raggiungere un’apparenza fisica da manuale che, appunto in quanto apparenza, è un’illusione effimera.

Così come per le nostre miscele WOW organicamente fresche , noi siamo alla ricerca della sostanza e non di una forma vacua ai cui portenti estetici non corrisponda un fondamento di contenuto che nel nostro caso è l’esperienza olistica innescata da profumo, gusto e aroma del buon caffè da sensorialista.

Sulla base degli stessi principi abbiamo concepito la nostra WOW MOKA  e il nostro sensorialistico WOW GLASS . Essi sono oggetti dall’estetica funzionale che non vuole stupire con forme graziose o design “pindarico” (che per noi corrisponde a fumo negli occhi), ma che si fonda sul concetto secondo il quale disegno e materiali concorrono a creare un oggetto che ha una specifica funzione, orientata a ottimizzare la preparazione e la degustazione di un caffè di eccellenza amico dello stomaco quale è il nostro, facendosi amplificatori visibili della nostra filosofia professionale di torrefattori di lunga generazione.

Che senso avrebbe selezionare caffè verdi d’altura 100% arabica, amici dell’ambiente e del lavoro dell’uomo, capaci di innescare esperienze WOW e di sprigionare aromi EcoNatural  se gli strumenti che servono a prepararli e gustarli fossero solo vuoti esercizi di stile? Una scuola di pensiero e di azione – traducibile in politica imprenditoriale e di marketing – del genere corrisponderebbe a una persona che si preoccupa solo del proprio aspetto senza coltivare la crescita della propria mente e della propria interiorità, anche in senso sociale.

Fatta questa premessa che, lo ripetiamo, ha lo scopo di invitare le persone a non essere ossessionate dal proprio aspetto accettandosi e accettando il prossimo per ciò che è, pensiamo che prendersi cura del proprio corpo possa essere un buon modo per fare pace con sé stessi – dove necessario – e per giungere a un benessere olistico che un buon caffè da sensorialisti come il nostro può aumentare esponenzialmente non solo se gustato, ma se utilizzato come ingrediente di cosmetici.

Ecco quindi una breve panoramica sugli utilizzi del caffè nell’ambito della cosmetica naturale, anche “fai da te”.

Il caffè sulla pelle

Nel nostro articolo dedicato al rapporto tra caffè e salute , abbiamo introdotto i benefici che il caffè può avere sulla cellulite – nello specifico nella manifestazione cutanea definita buccia d’arancia – attraverso il consumo.

La caffeina contenuta nel caffè trova applicazione anche a livello epidermico attraverso scrub e massaggi. Essa ha proprietà lipolitiche e drenanti, ovvero favorisce la lipasi (scioglimento dei grassi all’interno delle cellule) e tonifica i vasi sanguigni promuovendo una migliore ossigenazione dei tessuti e favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso.

La caffeina ha un alto potere di penetrazione nelle cellule e nello specifico all’interno degli adipociti, le cellule del tessuto adiposo. In molti prodotti cosmetici per la riduzione della cellulite e della ritenzione idrica, la caffeina è presente in forma tale da poter essere facilmente assorbita.

Molti cosmetici che contengono caffeina sono annoverati nella categoria dei neurocosmetici, in altre parole prodotti che non si limitano ad agire “meccanicamente” sulla pelle migliorandone l’aspetto, ma che sono in grado di stimolare il rilascio di ormoni e neurotrasmettitori associati al benessere, azione che avviene sia a livello chimico, sia a livello fisico grazie a particolari textures, colori e profumazioni. Per approfondire il legame tra caffeina e neurotrasmettitori ti invitiamo a leggere l’articolo dedicato al nostro claim Nuoce gravemente al malumore.

Per un momento di piacere olistico e sensorialistico con il nostro caffè WOW organicamente fresco, finalizzato alla cura del corpo, vi proponiamo uno scrub per la pelle che non è solo virtuoso a livello cosmetico, ma ambientale. Esso infatti prevede di recuperare i fondi di caffè che restano all’interno della moka dopo aver gustato la profumata e tanto amata bevanda.

Innanzitutto, potete accumulare un po’di fondi di caffè conservandoli in frigorifero, in un barattolo di vetro ben chiuso per due o tre giorni, non di più poiché essendo la risultanza di un filtraggio, i fondi di caffè contengono acqua e possono sviluppare muffe. Miscelate poi i fondi di caffè con una crema idratante e utilizzate questo scrub fai da te al caffè per massaggiare delicatamente le parti del corpo che presentano cellulite, prima della doccia. Lasciate in posa lo scrub per 15 minuti, quindi procedete con il risciacquo con acqua tiepida.

Per un trattamento d’urto il massaggio può essere eseguito tutti i giorni per un periodo di tempo limitato. La crema può essere conservata normalmente in un barattolo ben chiuso.

Con lo scopo di innescare un’azione più intensa, potete applicare la preparazione sulle zone interessate, quindi bendarle con pellicola da cucina e lasciare in posa per 30-45 minuti prima di sciacquare come indicato.

Ecco un’altra soluzione per realizzare in casa un efficace scrub al caffè con azione anticellulite.

Mescolare 4 cucchiai di fondi di caffè o di caffè macinato, 2 cucchiai di sale marino grosso, 2 cucchiai di zucchero di canna, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e massaggiare la preparazione sulla pelle del corpo con movimenti circolari per alcuni minuti, quindi sciacquare con acqua appena tiepida e applicare una crema idratante. La pelle apparirà più levigata, morbida e luminosa sin dalla prima applicazione anche grazie al fatto che le irregolarità provocate dai peli incarniti, con un’applicazione periodica (una o due volte alla settimana) e duratura, tenderanno a scomparire.

Grazie alla sua azione di vasocostrittore a livello del microcircolo, la caffeina – sotto forma di prodotto cosmetico – è ben applicata anche nei gel o nelle creme per il contorno occhi. In questi casi, infatti, riesce a ridurre le occhiaie grazie al miglioramento della circolazione locale a vantaggio dell’ossigenazione dei tessuti.

La caffeina agisce anche sulle borse che si formano sotto agli occhi a seguito dell’accumulo di grassi, per le stesse ragioni per le quali può essere efficace per ridurre la cellulite.

Anche le labbra possono beneficiare degli effetti positivi di uno scrub al caffè: questo agisce levigando la pelle, anche quella screpolata dal freddo, idratandola e nutrendola. Realizzare in casa questo preparato è semplicissimo: è sufficiente mescolare un cucchiaio di fondi di caffè e un cucchiaio di miele al bisogno fluidificato a bagnomaria, poi lasciato raffreddare. Si ottiene una sorta di “pomata” da picchiettare sulle labbra e successivamente da massaggiare con movimenti circolari per un minuto circa. Terminato il massaggio si deve risciacquare con acqua tiepida e procedere con l’idratazione mediante una crema specifica.

Non solo quella del contorno occhi e delle labbra ma tutta la pelle del viso può trarre beneficio dalla caffeina. Per realizzare in casa una maschera purificante al caffè che dona anche lucentezza, mescolate tre cucchiaini di caffè macinato, sei cucchiaini di latte di cocco non zuccherato e due cucchiai di malto di riso. Applicate il composto sul viso e lasciatelo agire per 15-20 minuti, dopodiché sciacquate con acqua tiepida.

Uno scrub per il viso a base di caffè si ottiene invece unendo due cucchiaini di caffè macinato, un cucchiaino di zucchero di canna fine e un cucchiaino di miele. Questa preparazione deve essere massaggiata molto delicatamente e con movimenti circolari sulla pelle del viso pulita per alcuni minuti, evitando la zona del contorno occhi dove la pelle è particolarmente sottile e delicata. Grazie a questo stratagemma saranno eliminate le cellule morte che conferiscono un’apparenza spenta al viso e contemporaneamente il microcircolo sarà stimolato: lo zucchero fungerà da esfoliante, il caffè da stimolante e il miele da lenitivo dei rossori e da agente idratante e nutriente.

Per migliorare l’aspetto della pelle delle mani, specie quando essa è provata dal freddo oppure dall’utilizzo di detersivi, mescolate il fondo di caffè di una caffettiera media con il succo di mezzo limone e utilizzate questa miscela per massaggiare delicatamente le mani per alcuni minuti. Sciacquate e applicate una crema idratante.

In ultimo è utile segnalare che la pelle colpita da acne può trarre benefici dagli effetti antinfiammatori e antibatterici della nostra preziosa caffeina a patto che essa sia organicamente fresca.

In linea generale, strofinare gentilmente la pelle di tutto il corpo, viso compreso, con i fondi di caffè aiuta ad eliminare le cellule morte e a ottenere una maggior luminosità. A ciò si aggiunge l’azione anti radicali liberi della caffeina che influisce sugli effetti estetici dell’invecchiamento epidermico.

Il caffè sulle unghie

La caffeina organicamente fresca può avere un impatto positivo altresì sulla salute e quindi sull’aspetto delle unghie di mani e piedi. Essa infatti agisce stimolando il rinnovamento cellulare che favorisce la crescita delle unghie in maniera del tutto naturale, rinforzandole.

Effettuare uno scrub con il caffè macinato su unghie e cuticole aiuta ad eliminare le pellicine e a levigare pelle e unghie, preparandole alla manicure o alla pedicure curativa o estetica.

Il caffè sui capelli

La caffeina organicamente fresca, sostanza dalle tante virtù, può avere effetti benefici persino sui capelli.

In commercio si trovano shampoo, creme, maschere e balsami contenenti caffeina che hanno lo scopo di migliorare il microcircolo a livello del cuoio capelluto, favorendone l’ossigenazione che sortisce azione positiva sulla salute del capello alla radice.

Acido caffeico, trigonellina e acido clorogenico, inoltre, funzionano da antiossidanti contribuendo a migliorare lo stato dei bulbi piliferi.

I fondi di caffè possono essere utilizzati anche per contrastare la forfora, massaggiandoli direttamente sulla cute per cinque minuti prima di sciacquare e lavare i capelli.

L’esfoliazione del cuoio capelluto effettuata con i fondi di caffè e il risciacquo con il caffè freddo svolgono un’azione benefica anche laddove non esistano alterazioni, grazie alla stimolazione dei bulbi piliferi che può favorire la crescita (attenzione, non la ri-crescita in caso di calvizie) dei capelli.

Questo breve viaggio nella dimensione dei benefici di caffè e caffeina a livello cosmetico naturale ci convince ancora di più di quanto la meravigliosa bevanda WOW che mettiamo nelle nostre tazzine sia un concentrato di positività.

Prendetevi cura di voi stessi anche con un caffè da sensorialisti di altissima qualità e vivete esperienze totalizzanti di piacere genuino: farete del bene a voi stessi e sarete persone migliori con gli altri.

Quanto riportato in questo articolo offerto dal sito di WOW MOKA COFFEE ha esclusivamente carattere informativo. In nessun modo intendiamo sostituirci a estetisti, cosmetologi, medici e specialisti che vi raccomandiamo di consultare per qualsiasi necessità legata alla cura della vostra cute e più in generale del vostro corpo, specie in presenza di particolari alterazioni o patologie.

Il ricorso ai rimedi naturali “fai da te” che abbiamo descritto sopra deve avvenire esclusivamente previa verifica dell’assenza di allergie o intolleranze.

Se ti è piaciuto quest’articolo, ti invitiamo a leggere gli altri che noi di WOW MOKA COFFEE mettiamo a tua disposizione, ma non senza uno dei nostri caffè amici dello stomaco, preparato con l’esclusiva WOW MOKA e assaporato nel nostro WOW GLASS.

WOW MOKA COFFEE è presente su Facebook e su Instagram: metti il tuo like e diventa nostro follower per continuare a condividere la passione per il buon caffè che…nuoce gravemente al malumore!

09Luglio
2020
  • 417
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Iscriviti

Al nostro Sensorialistico Coffee News